I Corsi Di Alessandria

Il grande errore di una canzone

I requisiti di interconnessioni includono le relazioni della persona con altri individui e gruppi — la Persona soddisfa di membri di famiglia, colleghi, capi, subalterni, eccetera questi requisiti quando condivide i pensieri e i sentimenti con altra gente, e questo processo deve essere reciproco.

Il metodo di una carota e un bastone o il metodo di rimunerazione e punizione che è applicata e adesso è stata il primissimo ricevimento di motivazione da lavorare. La gente che è subalterni nelle organizzazioni moderne è di solito molto più formata e purché, che nel passato e i loro motivi di lavoro siano più difficili per influenza.

Anche il processo di trasformazione di esigenze della persona a comportamento non è meno individuo. Per esempio, l'individuo con requisito alto di responsabilità o progresso lo soddisfarà, avendo portato a termine il trasferimento ad altro reparto. E qualcuno prenderà la decisione per sostituire una sorta di attività.

K. Alderfer prima di tutto ha avuto interesse per un problema di allocazione di esigenze primarie della persona, cioè i requisiti naturali di un organismo vivo. La soddisfazione è collegata a stato interno dell'individuo che ha ricevuto a quello che ha aspirato.

Generalizzando risultati di ricerche di processi di riflessione e reazione della gente in varie situazioni, David Makklelland e i suoi colleghi hanno sviluppato il modello della motivazione concentrarsi su requisiti dei livelli più alti e li hanno uniti in tre categorie: accessioni, autorità e raggiungimenti.

Il controllo è il raggiungimento di fornimento di processo degli obiettivi dell'organizzazione. È necessario per scoperta e permesso dei problemi alzanti ancora prima, che diventeranno troppo seri, e possono esser anche usati per stimolazione di attività di successo.

La pianificazione e successo dell'organizzazione. Alcune organizzazioni, così come individui, possono arrivare a un livello certo di successo, senza spendere il lavoro grande per pianificazione formale. Per di più, la pianificazione strategica in sé non garantisce il successo. L'organizzazione che crea piani strategici può fallire a causa di sbagli nell'organizzazione, la motivazione e il controllo.